Installazione allarme antincendio

L’impianto antincendio viene utilizzato per rilevare nel minor tempo possibile la presenza di fumi e/o fughe di gas in un edificio. Questi sistemi sono obbligatori negli immobili pubblici e in strutture private adibite a lavorazioni particolarmente rischiose.

Un sistema di rivelazione incendi è costituito da una centrale elettronica di controllo, attiva 24 ore su 24, a cui sono collegati particolari rilevatori sensori in grado di rilevare fumo, fuoco, fiamme o calore.

Esistono diverse modalità per rilevare uno stato di allarme incendio, l’Elettronica O.F. si impegna a studiare e ricercare il sistema di rilevazione più adatto alle caratteristiche specifiche dell’ambiente da proteggere.

I nostri tecnici specializzati si occupano dell’installazione e della manutenzione di sistemi antincendio all’avanguardia a Brescia e a Crema.

Contattaci subito per effettuare un preventivo.

Allarme-antincendio-brescia-crema
Rilevatori-allarme-antincendio
Sensori-di-fumo-impianto-Brescia
Rilevatori-fughe-di-gas-impianto-antincendio-Brescia

Tipologie di rilevatori

Qui di seguito vi proponiamo una breve descrizione delle tipologie di rilevatori più utilizzati:

  • Rilevatori di fumo lineari “barriere”, composti da TX-RX:

Quando le barriere ad infrarossi intercettano il fumo, si genera un segnale che diminuisce in modo proporzionale alla densità del fumo. Nel caso in cui il segnale ricevuto si riducesse fino al 93%, per un periodo di tempo compreso tra gli 8″ e 10″, si attiva il relè di allarme. Questa soluzione è particolarmente adatta per le grandi aree.

  • Rilevatori analogici indirizzabili, a basso profilo:

Vengono installati a soffitto e sono in grado di percepire un cambiamento di stato nell’aria, causato dalla presenza di fumo, più o meno denso. È la soluzione ottimale per le aree medio grandi.

  • Rilevatori di gas speciali:

Rilevano la mancanza di ossigeno o la presenza di anidride carbonica nell’aria. Vengono installati nei locali in cui vi è un’elevata probabilità che si verifichino fughe di gas tossici o dove si possono rilevare quantità elevate di prodotto nocivo nell’aria, con gravi conseguenze sulla salute dell’uomo. La quantità e la qualità dei rilevatori da installare va sempre valutata in base ai locali in cui verrà installato il sistema e alle specifiche esigenze.

Dopo un accurato studio per stabilire quali rilevatori siano più adatti e il loro posizionamento, questi vengono installati e cablati ad appositi ingressi presenti sulla centrale. Rilevata la presenza di fumo o di gas tossici, la centrale riceve il segnale e lo trasforma in suono acustico: sirena, chiamate telefoniche: a vigili del fuoco privati o in un’azione di spegnimento automatico.

Rilevatori-di-calore-Brescia
Installazione-rilevazione-incendi-Crema
Manutenzione-allarme-antincendio-Crema
  • Sensori digitali

I sensori digitali superano i difetti di altre tecnologie analogiche fornendo Loop di lunghezza maggiore e prestazioni migliori in condizioni di capacità e induttanza elevate. È possibile utilizzare cavi dai costi ridotti ed insieme alla capacità di pilotare fino 250 dispositivi per loop si ottiene una riduzione del costo delle installazioni. L’architettura del loop permette ai segnalatori acustici di essere incorporati nei rivelatori e di essere conformi alle future regolamentazioni senza ulteriori aggiunte di fonti di energia o cablaggi e permette inoltre l’alimentazione diretta dei dispositivi acustici dal loop. La tipologia aperta permette un ulteriore flessibilità durante la progettazione e per i successivi aggiornamenti, con la riprogrammazione eseguita attraverso la centrale. Il protocollo digitale permette ai vecchi sistemi di rivelazione incendio di essere aggiornati all’ultimo livello di tecnologia senza la necessità di ri-cablaggio.

Eseguiamo installazioni a Crema e in provincia di Brescia, contattaci subito per avere maggiori informazioni.

Rilevatori-antincendio-Crema
Aree-medio-grandi
Mancanza-di-ossigeno